Segretaria PD a luci rosse

Pisa: è scoppiato un piccolo scandalo in un circolo del Pd della provincia toscana.

Una giovane segretaria, laureata, molto impegnata con il Partito democratico per il quale è anche segretaria di un circolo, ha girato un film porno intitolato “E’ venuto a saperlo mia madre”, dove fa sesso con un’altra ragazza e due pornoattori, ma nonostante indossasse una mascherina è stata riconosciuta confrontando le immagini del film con quelle del suo profilo Facebook.
Scoperta,
alla venticinquenne segretaria sono state chieste le dimissioni, e la stessa ragazza, considerata molto brava e preparata dal punto di vista politico, è stata d'accordo sull'opportunità di rassegnarle quando la notizia si è spara a macchia d’olio.
A raccontare la storia sono stati alcuni quotidiani locali, e subito ci sono stati i commenti di alcuni dirigenti

 "Abbiamo evitato la decisione della sospensione immediata, perchè la ragazza ha convenuto con noi che era meglio rassegnare subito le dimissioni e così è stato", commenta un dirigente dell’unione comunale dei democratici ammettendo l’imbarazzo in cui si trova, in queste ore, il partito.