Afghanistan: muore un soldato italiano nello scontro a Bala Murghab. 41° caduto

Un altro soldato italiano perde la vita. Stavolta a Kabul in Afghanistan, David Tobini ucciso nel corso di uno scontro a fuoco a Bala Murghab. Mentre altri due militari della nostra missione sono rimasti feriti, uno è in gravi condizioni.

Sale cos' a 41 il numero di militari italiani caduti in Afghanistan. Il soldato ucciso sarebbe un paracadutista. Non è noto, al momento, se ci sianostati dei feriti anche tra i soldati afghani che svolgevano l'attività insieme agli italiani.

La vittima ha compiuto 28 anni appena due giorni fa. Era nato a Roma il 23 luglio 1983. Le famiglie del militare deceduto e dei feriti sono state avvisate. La notizia della morte del parà italiano riaccenderà le polemiche sul rifinanziamento delle missioni italiane all'estero, il cui voto al Senato è stato spostato dalla scorsa settimana a domani a causa della frattura interna alla maggioranza. L'orario previsto per l'avvio dell'esame sono le 16,30. Alcuni esponenti della Lega, dopo la morte del paracadutista, hanno espresso già la loro perplessità sulle missioni e si attende di capire quale sarà l'atteggiamento di voto del Carroccio domani in aula al palazzo Madama.

Tuttavia vi è un altro agguato da parte della resistenza afghana. Un elicottero della Nato è precipitato nell'Est dell'Afghanistan, come spiega l'Alleanza Atlantica, tutti i passeggeri a bordo per fortuna sono vivi. La Forza internazionale Isaf ha spiegato che per ora non sono note le cause dell'incidente, mentre i Talebani hanno fatto sapere di aver abbattuto loro il veivolo