Coppa America: In finale trionfa l’Uruguay, 3-0 al Paraguay

BUENOS AIRES – L'Uruguay di Oscar Washington Tabrez allo stadio Monumental (dove gioca il River Plate) di Buenos Aires, batte il Paraguay per 3-0 , vincendo la Coppa America 2011 ed entra nella storia della competizione. Per la Celeste è il 15esimo successo ,record per le nazionali sudamericane, staccando così l'Argentina ferma a quota 14.

 

Partita perfetta dei ragazzi di Tabarez, il Paraguay allenata da Martino e del formidabile portiere Villar ha resistito appena 13 minuti, quando l'attacante del Liverpool Luis Suarez ha aperto le marcature con un tiro di sinistro che ha battuto il numero uno paraguaino. Troppa differenza tecnica fra le due squadre, il Paraguay in netta difficolta, la mette sul gioco duro e provocatorio, ma il match si conclude quando Perez (che gioca nel Bologna) serve un pallone comodo a Forlan che segna il gol del 2-0, chiudendo i conti al minuto 41 del primo tempo. Nel finale del secondo tempo in contropiede è ancora l'attaccante dell'Atletico Madrid a siglare il 3-0 e la personale doppietta, diventando anche il miglior marcatore della storia della Celeste con 32 reti (scalzando Scarone a quota 31).