Coppa America: Uruguay-Perù 2-0, Celeste in finale

L'Uruguay allenata dal maestro Tabarez, supera il Perù per 2-0 ed è la prima finalista della Coppa America 2011 che si gioca in Argentina. La Celeste, insiema all'Argentina la squadra con più vittorie ben 14, ringrazia l'attaccante del Liverpool Suarez, autore della doppietta decisiva per l'approdo all'ultima partita della Coppa. La prima rete arriva al 52', quando su un tiro di Forlan il portiere peruviano Valverde non trattiene la palla su cui si avventa Suarez per il vantaggio uruguiano, 5 minuti dopo il raddoppio che chiude la partita. Decisiva la coppia d'attacco (orfana di Cavani infortunato), il Perù del tecnico Markarian ha giocato una partita troppo remissiva per poter sperare di vincere contro questa Celeste. Nel finale espulso il giocatore della Fiorentina, Vargas.

 

L'Uruguay, dopo il quarto posto al Mondiale sudafricano, si conferma ancora la migliore espresssione calcistica del Sudamerica. Ora aspetta la vincente tra il Venezuela e il Paraguay, la finale si giocherà al Monumental di Buenos Aires, con la possibiltà per la Celeste di vincere la Coppa America e diventare la squadra leader nei titoli conquistati di questa competizione.