Damien Hirst crea la copertina del nuovo album dei Red Hot Chili Peppers

Del nuovo attesissimo disco dei Red Hot Chili Peppers "I'm With You", piano piano, nel corso degli ultimi mesi la Band ha svelato il nome del nuovo chitarrista subentrato a John Frusciante (Josh Klinghoffer), la data di uscita ( 29 agosto in UK e 30 negli U.S.A), il titolo,  le tracce, e ora non restava che svelare la cover dell'album.

E per la realizzazione della copertina, la band californiana si è rivolta nientepopodimenoche all'artista inglese Damien Hirst.

Hirst è uno dei più importanti artisti contemporanei, spesso criticato dagli aniumalisti per le sue opere in cui utilizza degli animali: critica opinabile perchè l'artista non uccide gli animali, ma li compra già morti.

Non solo è criticato per l'uso dgli animali (celebre è lo squalo immerso in una vasca piena di formaldeide), ma anche per le opere che riguardano il fumo: infatti Hirst considera l'azione del fumare come un microcosmo dentro di sè.

Un altro tema costante nelle sue opere è la medicina che nasce dal suo desiderio di fare arte per la gente che crede davvero in essa.

Per la copertina dei Red Hot  ha scelto due di questi temi, infatti si vede su uno sfondo bianco una mosca posata su una pillola.