Emma Roberts, nipote di Julia, con “The art of getting by” al Giffoni Film Festival

Emma Roberts, la nipote della grande Julia, è l'astro nascente della commedia sentimentale americana oggi con il suo primo film come protagonista in competizio al Giffoni Film Festival. Con quel sorriso e quel cognome non potrà fare altro che perseguire la stessa carriera della Zia.

 

Anche il mondo del Gossip si interessa a lei, la sua relazione con Chor Overstree, protagonesta di Glee, è ormai su tutti i magazine. Il film che la vede protagonista è stato incanalato nella sezione Generator +13. The art of getting by, opera prima di Gavin Wiesenm racconta la storia di George, un adolescente sveglio, dalla vivace intelligenza, fatalista, solitario e introverso.

 

George incontra Sally How, la più carina della scuola, una ragazza che nasconde la sua indole malinconica dietro alla maschera della popolarità, e che riconosce in George la sua anima gemella. Tra George e Sally, accomunati dai problematici rapporti con i rispettivi genitori,nasce un intenso e imprevisto legame.

 

La carriera scolastica del protagonista però è appesa un filo. Ma riuscirà comunque a portarla a termine grazie all'incontro con Dustin, 25 anni, un artista di successo, che si conquisterà la fiducia di George. Così anche con l'aiuto di Sally saprà crescere e aprirsi al futuro. Il film è stato accolto positivamente dalla critica e nel cast è presente anche Alicia Silverstone, la ricordiamo in Ragazze a Beverly Hills, Batman e Robin e Tropic Thunder", diventata mamma da appena due mesi.