22 C
Napoli
mercoledì, Settembre 29, 2021

Erasmo da Rotterdam (1536)

Le storie pi lette

Erasmo da Rotterdam (Rotterdam, 1466/1469 – Basilea, 12 luglio 1536) è stato un teologo, umanista e filosofo olandese.

 

Firmò i suoi scritti con lo pseudonimo di Desiderius Erasmus. La sua opera più conosciuta è l'Elogio della follia, ed è considerato il maggiore esponente del movimento dell'Umanesimo cristiano.

 

Le informazioni sulla famiglia e sulla prima giovinezza di Erasmo si possono dedurre solo da scarsi indizi sparsi nei suoi scritti. Egli nacque a Rotterdam o a Gouda, in Olanda, allora territorio del Ducato di Borgogna, in un anno imprecisato tra il 1466 e il 1469, dalla relazione tra Margherita, una donna di Gouda figlia di un medico, e il prete Geert, i quali avevano già avuto qualche anno prima un altro figlio, Pieter. Anche se le convivenze più o meno mascherate di preti con donne erano relativamente diffuse,[1] tale circostanza fece però sì che Erasmo non amasse parlare delle proprie origini.

 

leggi tutto su wikipedia

Articolo precedentePablo Neruda (1904)
Articolo successivoRichard Cromwell (1712)

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Cesare Battisti (1916)

0
Cesare Battisti (Trento, 4 febbraio 1875 – Trento, 12 luglio 1916) è stato un geografo, giornalista, politico socialista e irredentista italiano. Diresse giornali nella...

Richard Cromwell (1712)

0
Richard Cromwell (Huntingdon, 4 ottobre 1626 – Cheshunt, 12 luglio 1712) è stato un politico inglese e Lord Protettore d'Inghilterra, Scozia e Irlanda dal...

Ultimi articoli