JUVENTUS MERCATO: CONTATTO CON IL PROCURATORE DI LUGANO

Il nuovo allenatore della Juventus Antonio Conte è stato chiaro, oltre al top player in attacco (Rossi, Vucinic?) vuole anche un altro difensore centrale da aggiungere a Chiellini, Bonucci e Barzagli. Il nome è quello di Diego Lugano, che è appena diventato campione d'America con l'Uruguay, di proprietà del club turco del Fenerbache. In queste ore è sbarcato a Milano il procuratore del calciatore Juan Finger, per incontrare il direttore generale Beppe Marotta e Fabio Paratici per discutere i termini dell'accordo. L'affare non è complicato: infatti Lugano può liberarsi dai gialloneri d'Istanbul per la modica cifra di 3,5 milioni di euro, l'importo previsto dalla clausola rescissoria inserita nel suo contratto,  ha un ingaggio di 2 milioni a stagione (ampiamente nei parametri del club di Corso Galileo Ferraris) e possiede passaporto italiano, quindi non occuperebbe la preziosa casella degli extracomunitari (al momento la Juventus ha ancora un posto libero). Il difensore uruguagio era stato seguito da altri club italiani come la Roma e la Lazio, ma i bianconeri sono in pole probabilmente oggi si troverà già un accordo di massima e la conclusione dell'affare verrà ufficializzato la prossima settimana.