22 C
Napoli
mercoledì, Settembre 29, 2021

MANOVRA FINANZIARIA 2011: nuove misure economiche per famiglie ed imprese

Le storie pi lette

La manovra finanziaria è legge con la firma di Giorgio Napolitano. Tante cose sono cambiate ma ovviamente non tutti lo sanno, ed è giusto che vi siano rese chiare le idee con una scaletta di tutto quello che la manovra ha modificato e/o aggiunto.

 

AUMENTO DELLE ACCISE – La benzina e il gasolio subiscono un aumento di 4 centesimi al litro. Permanente, quindi, il rialzo già approvato il 28 giugno.

 

TAGLI SULLE DETRAZIONI FISCALI – E' il 'rinforzo' della manovra: sarà tra il 5 e 20 per cento. Attesi quattro miliardi per il 2013 e 20 miliardi di euro annui a decorrere dal 2014. il taglio sarà attuato solo se entro settembre 2013 il governo eserciterò la delega per la riforma fiscale.

 

TICKET SANITARIO DA SUBITO – Ticket di 10 euro sulle ricette mediche e di 25 euro per gli interventi del pronto soccorso in codice bianco arriveranno dall'entrata in vigore della manovra, quindi già da lunedì. 

 

INDICIZZAZIONI DI PENSIONI E SCATTI DI ANZIANITA' – Sale dal 45 al 70% l'indice di indicizzazione delle pensioni medie, ammontanti a circa il triplo degli assegni minimi. Mentre i lavoratori che matureranno i requisiti per la pensione di anzianità nel 2012 dovranno posticipare di un mese il loro collocamento a riposo.

 

CAMBIA IMPOSTA DI BOLLO – sui titoli depositati. L'imposta anna sarà di 34,20 euro per i depositi sotto i 50.0000; 70 euro per importi compresi tra 50mila e 150mila;240 euro se l’importo in questione è compreso tra 150mila e 500mila euro; 680 euro se è superiore a 500mila euro. Poi viene dettagliata in modo diverso negli anni successivi.

 

INCREMENTO DELL'ALIQUOTA IRAP – A decorrere da quest'anno, anche l'aliquota Irap viene ritoccata (Imposta regionale attività produttive) per la società concessionarie, escluse le autostrade. Ciò riguarda anche le banche, società finanziarie e sale dal 3,9% al 4,65%. Mentre per le assicurazioni è previsto un incremento di 2 punti percentuali, che porta l'aliquota al 5,90%.

 

SUPERBOLLO AUTO – Arriva una tassa per le auto di grande cilindrata. I proprietari dovranno pagare 10 euro per goni chilowatt di potenza superiore a 225 chilowatt. Le suercar che devono far capo alla norma ne sono 418.

 

PRELIEVO 5-10% SU PENSIONI D'ORO – Contributo di solidarietà, richiesto dalla lega, fino al 2014 per le cosiddette pensioni d'oro, cioè superiori ai 90mila euro annui. Il contributo ammonta al 5% per la parte eccedente i 90mila euro, e del 10% per la parte eccedente i 150mila euro. La norma scatterà il 1° agosto.

 

STOCK OPTION, BONUS DEI MANAGER –  Qualcosa cambia anche per i manager. Aumenta l'imponibile delle stock option e bonus, su cui viene applicata un'aliquota addizionale del 10%. Attualmente l'aliquota addisizonale viene applicta su dirigenti e collaboratori d'imprese finanziarie per la parte di stock option e bonus che supera il triplo della parte fissa delle retribuzioni. 

 

INCENTIVI FORFE PER I GIOVANI IMPRENDITORI – E' una norma che ha come obiettivo quello di incentivare i giovani ad aprire un0azienda propria. Prevede il regime fiscale agevolato del 5& per i giovani sotto i 35 anni che avviano l'attività. Tale agevolazione si prolunga al quarto periodo di imposta successivo a quello di inizio attività.

 

Grandi tagli per tutto il popolo italiano… e cresce il malcontento, ma gli stessi tagli verranno applicati anche ai signor deputati parlamentari? Lo sapevate che il presidente della provincia di Bolzano guadagna più del presidente degli Stati Uniti Obama? Sono dati che ci fanno riflettere… ma a questo punto che dire? Bisogna affidarsi solo al nostro nuovo Wikileaks italiano "Spider Truman" che ci porti alla ribellione visto che questa manovra non è uguale per tutti (come la legge ndr).

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Green Pass obbligatorio? Come e dove

Green Pass obbligatorio? Come e dove

0
In queste ore il governo sta varando regole per l'utilizzo del green pass, che potrebbe essere necessario per non incorrere in ulteriori lockdown a...
Papa Francesco: "Il chiacchiericcio è una peste peggio del Covid"

Papa Francesco: “Il chiacchiericcio è una peste peggio del Covid”

0
Non è la prima volta che Papa Francesco torna sul problema del "pettegolezzo". Un abitudine dell'essere umano che tende a ferire le persone. Non...

Ultimi articoli