Patrizia De Blanck ricoverata in clinica. Ha rischiato di morire di ‘setticemia’

Patrizia De Blanck è stata ricoverata in ospedale. La contessa ha rischiato di morire per un'infezione ed è stata salvata dalla figlia.

Attualmente si trova in una clinica privata nella periferia di Roma, dove ha subito un intervento. La figlia della De Blank, Giada, ha spiegato: "Tutto è iniziato da una colecisti, un calcolo nel coledoco. Mamma ha avuto tre giorni di sintomi e poi, su suggerimento del medico, l'ho fatta andare in ospedale perchè abbiamo capito che era una cosa gravissima: stava andando in setticemia. L'hanno operata di corsa e le hanno levato tutto, ha avuto delle complicazioni per via dell'infezione, poi le si stava atrofizzando l'aorta e così ha rischiato per ben tre volte".

E' stata una grave infezione presa in tempo. Quindi la calma è ritornata anche se la 'De Blank, mamma' dovrà attendere qualche giorno prima di lasciare l'ospedale. Tuttavia la donna sdrammatizza come il suo solito fare: "Questa e' una delle altre avventure della mia vita da poter raccontare. Ora mi metto a vedere un film che mi hanno regalato qualche giorno fa: l'ultimo degli Highlander".

Ricordiamo che Patrizia e Giada devono la propria notorietà alla partecipazione nel reality 'L'isola dei famosi'. Giada strappò un secondo posto in classifica alla vittoria di Walter Nudo. La madre poi replicò la medesima esperienza nel 2008.