Europa League: Celtic – Udinese 1-1

A Glasgow  si è presentato un Udinese con un attacco privo del suo giocatore più rappresentativo Totò Di Natale. Guidolin ha deciso di applicare per non rischiare infortuni,  un forte turnover  per questa trasferte insidiosa in terra Scozzese. I Celtic partono all’arrembaggio e sospinti dal pubblico, dopo due minuti passa in vantaggio grazie ad un rigore concesso dall’arbitro. Il rigore viene trasformato da Ki. L’Udinese  accusa il colpo, lasciando il pallino del gioco in mano a padroni di casa. Pero con il passare del tempo la squadra Friulana si riorganizza e a sprazzi esprime un buon gioco.  

L'Udinese raggiunge il pareggio solo a pochi minuti dalla fine  grazie ad un rigore concesso dall’arbitro turco Yldirim. Il rigore è stato  messo a segno da Abdi.  Non è stata una delle migliori partite quella disputata dalla squadra bianconera che al Celtic Park ha sofferto per buona parte del match con il portiere Handanovic il migliore in campo, in molte occasioni decisivo alla fine del risultato. Davvero un pareggio molto prezioso quello con conquistato dall’Udinese. I friuliani salgono a 4 punti in classifica nel gruppo I, restano al primo posto a 4 punti assieme all’Atletico Madrid. Gli scozzesi conquistano invece il loro primo punto.

 

CELTIC – UDINESE 1-1

Celtic (4-4-2) – Zaluska; Matthews, Wanyama, Majstorovic, Mulgrew; Forrest (72’ Samaras), Ki Sung-Yong, Kayal, Ledley (46’ Wilson); Bangura, Hooper. All.: Lennon.

 Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Basta (46’ Benatia), Danilo, Ekstrand; Pereyra (46’ Isla), Badu, Battocchio, Doubai, Neuton; Abdi; Fabbrini (67’ Armero). All.: Guidolin.

Arbitro: Yldirim

Ammoniti: Kayal (C), Badu (U),  Ekstrand (U), Wanyama (C), Samaras (C)

Marcatori: 3' rig. Ki (C),  88’ rig. Abdi (U)

Altri risultati del Gruppo I

Rennes – Atl. Madrid 1-1

56' Montano (R), 87' Juanfran (A)