A breve possibile reunion dei Garbage

Le voci su una possibile reunion dei Garbage,  a partire dallo scorso anno si sono fatte sempre più insistenti, fino all’annuncio avvenuto in questi giorni in cui la band statunitense ha dichiarato che tornerà in attività nel corso del 2012.

Il loro ultimo album in studio, "Bleed Like Me", risale addirittura al 2005, anno in cui, con un messaggio apparso sul loro sito ufficiale il 23 settembre, dichiararono di non essersi sciolti, ma solo di voler passare più tempo con le proprie famiglie.

Nel giugno 2007 uscì il primo greatest hits intitolato “Absolute Garbage” contenente l'inedito “Tell Me Where It Hurts”.

Per il momento, stando a quanto riferito dai membri della band, ci sarebbero pronte più di venti canzoni, tra le quali si possono annoverare "Blood For Poppies", "Automatic Systematic Habit", "Sugar", "Big Brite World", "Alone", "Time Will Destroy Everything" e "Not Your Kind Of People", anche se in realtà questi nuovi brani sono ancora da lavorare in studio per le ultime rifiniture.

Il nuovo disco dovrebbe raggiungere i negozi entro il prossimo anno, ma esistono concrete possibilità che il primo singolo venga consegnato alle radio già nel corso del prossimo autunno.