Adele, “21” vende 10 milioni di copie

Un successo annunciato quello di "21" il secondo album della cantautrice britannica Adele, esponente del cosidetto nuovo soul bianco, pubblicato il 21 gennaio 2011 in Europa e il 22 febbraio negli USA.

Nel novembre 2010 fu presentato il singolo "Rolling In The Deep", primo brano tratto dal secondo lavoro della cantante, un disco in buona parte prodotta da Rick Rubin con parti minori affidate a Jim Abbiss, Paul Epworth, Fraser T. Smith, Ryan Tedder e Dan Wilson.

Il singolo ottenne un grande successo a livello europeo, raggiungendo la vetta di diverse classifiche, tra cui quella italiana, ed ottenendo ottimi risultati ovunque, successo commerciale e di critica, vendendo oltre due milioni di copie solo nel Regno unito e riportando ai vertici della classifica degli album anche il suo precedente disco, "19"

Nel frattempo "21" è riuscito a raggiungere la vetta della Billboard 200, mantanendola per 12 settimane non consecutive. Il suo successo negli States è stato tale da fargli avere la certificazione di triplo disco di platino per aver venduto tre milioni di copie solo in questo mercato.

Ed allora ecco arrivare il dato della consacrazione, almeno agli occhi degli statistici: l'ultima fatica in studio della giovane cantautrice britannica, dalla sua pubblicazione (avvenuta solo poco più di sette mesi fa) ad oggi, ha smerciato dieci milioni di copie in tutto il mondo.