Champions League: Napoli che spettacolo, Hamsik e Cavani piegano il Villareal

NAPOLI – Strepitoso Napoli in un S. Paolo in festa, i ragazzi di Mazzarri superano il Villareal di Pepito Rossi per 2-0 con gol di Hamsik e un rigore di Cavani e centrano la loro prima storica vittoria in Champions League. E' bastato un quarto d'ora per gli azzurri per piegare le resistenze del 'Sottomarino Giallo' nel primo tempo, gioco veloce sulle fasce, ottima organizzazione e intensità di gioco, ripartenze rapide e passaggi di prima. Il primo gol arriva al 14' cross di Lavezzi dalla destra, il fuorigioco del Villareal non funziona e Hamsik è libero di battere a rete per l'1-0 del Napoli. Non passano neanche due minuti, Lavezzi brucia sullo scatto Gonzalo che lo stende in area e l'arbitro fischia il fallo di rigore. Sul dischetto si presenta Cavani che non sbaglia, 2-0 e i tifosi fanno tremare la terra mentre festeggiano. Sembra un sogno, sembra di ritornare ai tempi d'oro di Maradona, in una città dai tanti problemi il calcio è uno delle poche isole felici.

Eccezionale anche la capacità di soffrire di questa squadra quando il Villareal si butta in avanti nel tentativo di recuperare lo svantaggio, ogni giocatore lotta in qualsiasi parte del terreno di gioco. Vedere Gargano correre senza sosta a braccare gli avversari, Cavani arretrare in difesa per aiutare i compagni, Dossena fare su e giù per la fascia, Lavezzi con i suoi guizzi e tutti gli altri è qualcosa di stupendo. Che bel sogno questo Napoli, adesso bisogna continuare a crederci! Sabato c'è un'altra sfida importante per Cannavaro e compagni, si andrà a Milano a sfidare a S. Siro l'Inter che, con il nuovo tecnico Ranieri, pare essere tornata sui suoi livelli abituali dopo le due vittorie consecutive con Bologna e CSKA Mosca. Un match per dimostrare ancora una volta il valore dei partenopei e riscattare le ultime prestazioni opache in campionato con Chievo e Fiorentina.

TABELLINO

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Aronica, Cannavaro, Campagnaro; Dossena, Inler, Gargano, Zuniga; Hamsik (79' Mascara), Lavezzi (88' Santana); Cavani (71' Pandev). Allenatore: Mazzarri

Villareal (4-4-1-1); Diego Lopez; Zapata, Gonzalo (33' Camunas), Musacchio, Català; Cani, Senna (83' Mubarak), Bruno, De Guzman (83'Perez); Rossi; Nilmar. Allenatore: Garrido.

Arbrito: De Bleeckere

Ammoniti: Aronica, Cannavaro (N), Gonzalo, Rossi, Cani (V).

Nell'altra partita del Gruppo A il Bayern Monaco batte il Manchester City di Roberto Mancini per 2-0 grazie a una dopietta nel primo tempo di Mario Gomez. Classifica: Bayern Monaco 6 punit; Napoli 4; Manchester City 1; Villareal 0.

 

Gli altri risultati della serata. Gruppo B: CSKA Mosca-Inter 2-3; Trabzonspor-Lille (31' J.Cole L, 75' rig. Colman). Gruppo C: Manchester United-Basilea 3-3 (16' e 17' Welbeck M, 58' F.Frei B, 60' A.Frei B, 76' rig. A.Frei, 90' Young); Otelul Galati-Benfica (41' Cesar). Gruppo D: Lione-Dinamo Zagabria 2-0 (23' Gomis, Konè); Real Madrid-Ajax 3-0 (25' C.Ronaldo, 41' Kakà, 49' Benzema).