Champions League: Torna Ibra e il Milan va, 2-0 al Viktoria

MILANO – Ci voleva Zlatan Ibrahimovic per dare fiducia a questo Milan ultimamente un pò spuntato. Gli uomini di Allegri, davanti ai propri tifosi, superano per 2-0 i cechi del Viktoria Plzen grazie a un rigore di Zlatan Ibrahimovic e un gol di Antonio Cassano (su assist dello svedese) al 53' e al 66' della ripresa, chiudendo così il tris di vittorie delle italiane in Champions. Prima vittoria e primo posto in classifica nel Gruppo H a quota 4 punti, insieme al Barcellona che ha strapazzato il Bate Borisov in Bielorussia per 5-0 (19'aut. Volodko, 22' Pedro, 38' Messi, 56' Messi, 90' Villa). Dopo un primo tempo difficile con il Viktoria veloce sulle fasce (da tenere d'occhio Baktos ottimo giocatore), con occasioni per i rossoneri ma anche per i cechi che un paio di volte hanno impegnato Abbiati, finalemente nella ripresa ci pensa Ibrahimovic, che prima si procura e realizza un rigore, poi fornisce l'assist per Cassano chiudendo il risultato. Adesso la testa è già verso il campionato dove c'è la grande sfida contro la Juventus.

TABELLINO

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate (87'De Sciglio), Nesta, T. Silva, Antonini (78' Taiwo); Nocerino, van Bommel, Seedorf (70' Aquilani); Emanuelson; Ibrahimovic, Cassano. Allenatore: Allegri

Viktoria Plzen (4-5-1): Cech; Rajtoral, Cisovsky, Bystron, Limbersky; Pilar (76' Fillo), Jiracek, Horvath, Kolar, Petrzela; Baktos. Allenatore: Vrba.

Arbitro: Meyer (Germania)

Ammoniti: Cisovsky, Petrzela, Horvath, Cech (V).


Risultati della serata: Gruppo Bayer Leverkusen-Genk 2-0 (30' Bender, 90'Ballack); Valencia-Chelsea 1-1 (56' Lampard C, 87' rig. Soldado). Gruppo F: Arsenala-Olimpiakos Pireo 2-1 (8' Chamberlain A, 20' Santos, 27' Torrijos O); Marsiglia-Borussia Dortmund 3-0 (20' A. Ayew, 62' Remy, 69'rig. A. Ayew M). Gruppo G: Zenit S. Pietroburgo-Porto 3-1 (10' J. Rodriguez P, 20' Shirokov, 63' Shirokov, 72' Danny); Shakhtar Donestk-Apoel Nicosia 1-1 (61' Trickovski A, 64' Jadso S).