Europei volley Austria e Rep. Ceca 2011: L’Italia approda in semifinale

VIENNA (AUSTRIA) – L'Italia del volley torna protagonista agli Europei approdando in semifinale (mancava dal 2005 quando vinse l'edizione che si giocò a Roma) dopo aver superato la Finlandia allenata da Castellani con il punteggio di 3-1 (25-18, 25-20, 29-31, 25-21). Questa volta gli azzurri di Berruto hanno incominciato il match con il piglio giusto, nei primi due set sono stati padroni totali del campo senza lasciare niente ai nordici. Il terzo set la Nazionale ha avuto un calo di concentrazione, con Finlandia che scappava e gli azzurri a rimontare fino ad avere quattro match ball, che non sono stati sfruttati, perdendo il parziale a favore del sestetto di Castellani. Ma il quarto set l'Italia ritornava concentrata e convinta dei propri mezzi, con Travica abile in regia e il capitano Savani letale in attacco, non lasciando scampo agli avversari e volando in semifinale dove ad aspettarla ci sarà la Polonia del ex ct azzurro Anastasi. Top scorer Italia: Savani 23, Lasko 20 e Zaytsev 15. Finlandia: Oivanen Mi. 16, Kunnari 14 e Oivanen Ma. 11. Domani la gara che vale la semifinale a Vienna ore 15 (diretta RaiSport).

 

L'altra semifinale vedrà affrontarsi la Russia, che ha superato la Bulgaria per 3-1 (22-25, 25-19, 25-18, 25-19), e la Serbia che ha battuto la Francia con il punteggio di 3-1 (32-30, 25-20, 23-25, 26-24). Si giocherà sempre domani alle ore 18 allo Stadthalle di Vienna alle ore 18.