Europei volley femminile Italia e Serbia 2011: Italia in semifinale, 3-1 all’Olanda

MONZA – L'Italia di Barbolini si conferma nuovamente tra le squadre più forti d'Europa. Dopo due ori consecutivi, le azzurre approdano in semifinale agli Europei volley femminile Serbia e Italia 2011 superando stasera, al PalaIper di Monza, l'Olanda (finalista due anni fa a Lodz) con il punteggio di 3-1 (25-21, 25-20, 21-25, 25-18). Questa volta non si sono visti i terribili errori di concentrazione manifestati durante il girone di qualificazione, finalmente si è vista una Nazionale continua nel rendimento che fa del collettivo la sua forza primaria. Grazie a questo l'Italia si aggiudica i primi due set quasi in scioltezza, poi nel terzo l'inevitabile calo a causa di una ricezione non proprio perfetta con le olandesi che accorciano le distanze. Ma nel quarto parziale le ragazze di Barbolini tornano in campo concentrate, difesa e muro perfette che scavano una differenza con l'Olanda che non riesce a recuperare, per la gioa dei tantissimi presenti al palazzetto che hanno incitato la squadra dall'inizio alla fine. 

Top scorer Italia: Costagrande e Gioli 20 punti, Del Core 19. Olanda: Visser 19, Flier 16, Grothues 14. Adesso l'Italia troverà in semifinale sabato 1 ottobre, la vincente tra la Germania e Repubblica Ceca in programma domani 29 settembre. Nell'altro quarto di finale giocato oggi, a sorpresa la Turchia supera incredibilmente un inguardabile Russia, che era considerata la grande favorita alla vigilia di questi Europei, per 3-0 (27-25, 25-21, 25-19).