Europei volley femminile Italia e Serbia 2011: L’Italia sa solo vincere

MONZA – Nonostante una prestazione non proprio esaltante, le azzurre del ct Barbolini portano a casa il secondo successo (18esima vittoria consecutiva nella competizione continentale) e la qualificazione agli Europei 2011 battendo l'Azerbaijan con il punteggio di 3-1 (25-22, 25-22, 21-25, 25-16). Al PalaIper di Monza, davanti a quasi 4000 spettatori, la Nazionale trova enormi difficoltà contro il servizio delle azere (7 ace realizzati) che mette in difficoltà la ricezione, eppure grazie al carattere, alla grinta e in particolar modo l'attacco del sestetto azzurro, l'Italia riesce a conquistare i tre punti nonostante un secondo set da recuperare, sotto 22-16 piazzano un break di 9-0, per poi perdere il terzo e finalmente ritrovare se stesse nel quarto e chiudere i conti ed evitare spiacevoli sorprese. Top scorer Italia: Costagrande 18 punti, Piccinini 16 e Gioli 14. Per l'Azerbijan: Rahimova 23 punti, Mammadova 13 e Y. Parkhomenko 8. Nell'altra partita del girone dell'Italia, la Croazia supera la Turchia 3-0 (25-21, 25-23, 25-22). Classifica: Italia 6 punti, Croazia e Turchia 3, Azerbijan 0. Stasera ore 20:30 (diretta RaiSport1) le azzurre sfideranno la Turchia che vale il primo posto del girone, che permette di evitare gli ottavi e andare direttamente ai quarti.

 

Altri risultati di giornata: Pool A: Germania-Ucraina 3-0, Francia-Serbia 1-3. Classifica: Germania e Serbia 3 punti, Francia e Ucraina 0. Pool C: Israele-Polonia 0-3, Romania-Rep. Ceca 0-3. Classifica: Polonia e Rep. Ceca 3, Israele e Romania 0. Pool D: Bulgaria-Olanda 0-3, Russia-Spagna 3-1. Classifica: Russia e Spagna 6, Bulgaria e Spagna 0.