Europei volley femminile Italia e Serbia 2011: Ottimo esordio per le azzurre, Croazia ko

MONZA – Ieri sono scattati gli Europei femminili di volley, organizzati da Italia e Serbia, e subito la Nazionale allenata da Barbolini ha lasciato il segno. Al PalaIper di Monza, il sestetto azzurro (due Europei di fila vinti e una striscia di 17 vittorie consecutive con quella di ieri in questa competizione) ha superato nettamente la Croazia del ct Jurko per 3-0 (25-19, 25-20, 25-19) in 1h17'. Non era questo il match più indicativo per l'Italia, troppo debole la Croazia, ma rimane la buona prestazione delle ragazze, nonostante le assenze dei liberi titolari (Cardullo e Merlo) e la loro sostituta Leonardi al debutto assoluto. Non è stata una partita eccezionale, ma più si andava avanti nel gioco e più si notavano miglioramenti, in particolare un muro solido e un ottimo equilibrio di gioco. Top scorer Italia: Gioli 16 punti, Piccinini e Costagrande 12. Per la Croazia: Topic e Alajbeg 11 punti, Dugandzic 7.

 

Stasera le azzurre di nuovo in campo alle ore 20:30 (diretta RaiSport 1) contro l'Azerbaijan, che ieri è stata sconfitta dalla Turchia nella prima giornata del Girone B per 3-1 (23-25, 25-17, 25-19, 25-21). Classifica Girone B: Italia e Turchia 3 punti, Azerbaijan e Croazia 0. Altri risultati: Girone D Russia-Bulgaria 3-0, Olanda-Spagna 3-0. Classifica: Russia e Olanda 3 punti, Bulgaria e Spagna 0.