Mondiali Rugby World Cup 2011: Samoa fa tremare il Sudafrica

NORTH SHORE (NUOVA ZELANDA) – Allo stadio North Harbour di North Shore, il Sudafrica batte faticosamente Samoa per 13-5 ,nell'ultimo match del Gruppo D, ed è la prima squadra a qualificarsi ai quarti di finale ai Mondiali di rugby che si disputano in Nuova Zelanda. Gli Springnoks (campioni in carica) dopo un avvio di gara a ritmi alti che sembrava presagire un match tranquillo, trova enormi difficoltà contro gli isolani che mettono in campo tanto orgoglio e non sfigurano. Partita brutta, il Sudafrica resiste al ritorno di Samoa approfittando dei suoi errori in fase realizativa. Con questa sconfitta gli isolani sono fuori dai Mondiali. Per il Sudafrica mete: B. Habana al 9'. Trasformazioni: M. Steyn al 10'. Calci piazzati: F. Steyn al 65', M. Steyn al 27'. Per Samoa mete: G. Stowers al 52'.

Il Sudafrica guida la classifica del Gruppo D con 18 punti in quattro partite giocate, segue il Galles con 10 punti in tre gare, Samoa 10 in quattro gare disputate, Fiji 5 (3) e Namibia ferma a quota 0. Prossima partita domenica 2 ottobre ore 07:00 Galle – Fiji.