Mondiali Rugby World Cup 2011: Sudafrica rullo compressore

NORTH SHORE (NUOVA ZELANDA) – Nettissima vittoria del Sudafrica, che stamattina ha annientato la Namibia (nel derby tutto africano) nel match della terza giornata del Gruppo D, giocato allo stadio North Harbour di North Shore, vincendo con il punteggio umiliante di 87-0. Troppo debole la Namibia per poter minimamente impensierire i Springboks, partita chiusa già nei primi quaranta minuti con il parziale di 31-0. Nella ripresa il Sudafrica torna in campo ancora più determinato, portando il totale di mete realizzate a quota 12! Niente da fare per i namibiani, che hanno anche stabilito il 'negativo' primato di essere l'unica squadra a chiudere un match senza realizzare un punto in questi Mondiali. Per il Sudafrica mete di: Aplon (2), De Jongh (2), Hougaard (2), Habana, F. Steyn, M. Steyn, Rossouw, Fourie e una meta tecnica al 30'. Trasformazioni: M. Steyn (6) e Pienaar (6). Calci piazzati: M. Steyn al quarto minuto del primo tempo. 

 

Per i sudafricani qualificazione ai quarti di finale già assicurata. La classifica del Gruppo D: Sudafrica 14 punti (3 partite), Samoa 6 (2), Galles 5 (2), Fiji 5 (2), Namibia 0 (3).