Moto Gp: Stoner fa gara da solo 8°sigillo, Valentino Rossi decimo

ARAGON (SPAGNA) – Ancora un assolo di Casey Stoner (Honda Hrc), che nel gran premio d' Aragona (14esima tappa del Mondiale) centra la sua ottava vittoria stagionale. Al via della gara è Ben Spies (Yamaha) a prendere la testa della corsa, alla prima curva cade subito Abraham e un paio di curve dopo finisce a terra anche Andrea Dovizioso (Honda Hrc) , ma nel giro di poche curve prima Stoner poi Pedrosa (Honda Hrc) lo sorpassano andandosene da soli. Lo spagnolo regge pochi giri, non riuscendo a tenere i ritmi del 'Canguro Mannaro', e si deve accontentare della seconda piazza a oltre sette secondi dall'australiano. Terza posizione per Jorge Lorenzo (Yamaha), quarto posto (primo tra gli italiani) Marco Simoncelli (Honda Gresini). Quinta piazza per l'americano Spies, sesto Bautista(Suzuki). Migliore Ducati in settima posizione con Hayden, ottavo Barberà (Ducati). Solo decimo Valentino Rossi (Ducati), partito dalla corsia dei box ha dovuto rincorrere sin dall'inizio.

 

Ancora più salda, con la vittoria odierna, la leadership nella classifica mondiale piloti, di Casey Stoner che si porta a quota 284 punti. Segue in seconda posizione lontano 44 punti, Jorge Lorenzo con 240 punti. Mantiene la terza posizione,nonostante lo 0 di oggi, Andrea Dovizioso che rimane fermo a 185 punti, che si vede sempre più vicino il compagno di team Dani Pedrosa che ora ha solo 15 punti di differenza dall'italiano. Sesta posizione per Valentino Rossi con 139 punti.


In 125 vittoria di Nico Terol (Aprilia), secondo il francese Zarco (Derbi) e terzo l'altro spagnolo Vinales (Aprilia). In classifica guida Terol con 241 punti, subito dietro Zarco con 205, terzo Vinales a quota 177. In Moto 2 affermazione dello spagnolo Marquez (Suter), seconda posizione per Andrea Iannone (Suter) e terzo posto per Andrea Corsi (Ftr). In classifica primo posto per il tedesco Bradl con 221 punti, accorcia le distanze Marquez che sale a 215, terzo posto per Iannone con 132 punti.