Restauro Fontana del Moro: i fondi arrivano dal Belize

Sarà restaurata a tempi di record la Fontana del Moro, danneggiata il 3 settembre da Mauro Magi che aveva staccato i draghi alati che adornavano il mascherone. Il restauro infatti dovrebbe concludersi il 21 settembre. I fondi,15mila euro, sono stati erogati dallo stato del Belize, a discapito della celebrazione del trentennale dell'indipendenza del piccolo Stato. L'ambasciatore dell' ex Honduras Britannico, Nunzio Alfred D'Angieri, ha infatti spiegato che il contribuito è stato elargito in quanto la Fontana del Moro non appartiene ai romani bensì al mondo intero.

La fontana di epoca rinascimentale, realizzata dal Della Porta, subì una quasi radicale trasformazione per mano di Bernini. Siamo nell'ambito del progetto della Fontana dei Quattro Fiumi, che prevedeva appunto anche l'ampliamento di quella fontana. La modifica più rilevante fu l'inserimento di una statua umana che tiene per la coda un delfino dal quale fuoriesce l'acqua, i tratti somatici di questo, che richiamano le caratteristiche degli uomini di colore, gli valse il soprannome del "Moro".