Rugby World Cup 2011: Sudafrica e Argentina facili vittorie

Sudafrica e Argentina vincono nettamente nella seconda giornata dei Mondiali di rugby che si tengono in Nuova Zelanda. Gli Springboks, inseriti nel Gruppo D, bissano la vittoria di apertura della prima giornata contro il Galles superando con un perentorio 49-3 le Fiji nello stadio Westpac di Wellington.  Match portato a casa con facilità dal Sudafrica grazie alla superiorità dei suoi avanti. Le mete sono state realizzate da: Steenkamp, Fourie, F. Steyn, M. Steyn, Mtwarira e Rossouw, con l'aggiunta di 5 trasformazioni e 2 calci piazzati di M.Steyn e un calcio piazzato di M. Steyn. Gli unici tre punti per Fiji sono arrivati grazie a un calcio piazzato S. Bai al ventesimo del primo tempo.

 

L'Argentina centra il suo primo successo ai Mondiali, dopo la bella prova contro l'Inghilterra persa di misura, ai danni della malcapitata Romania surclassata nel punteggio per 43-8 nella seconda giornata del Gruppo B, salendo in classifica a 6 punti, mentre gli europei sono ancora a quota 0. Bellissima prova dei 'Pumas' allo stadio Rugby Park di Invercargill, che grazie alla loro velocità fanno di un sol boccone i rumeni. Le mete realizzate dai sudamericani sono di: Fernandez, Leguizamon, Figallo, Amorosino, Imhoff e Fessia. A questi vanno aggiunti le 5 trasformazioni di Rodriguez Gurruchage più un calcio piazzato. Per la Romania meta di Cazan e un calcio piazzato di Dimofte.