Serie A: il Chievo vince in rimonta

CHIEVO – GENOA 2-1

Nell'anticipo dell 12.30, grande recupero del Chievo ribaltando il risultato dal 1-0 al 2-1E' il Chievo il primo a rendersi pericoloso. Al 6' Cruzado prova a servire dalla sinistra un Thereau. Al 13' si fa vedere anche il Genoa. Buona triangolazione tra Dainelli e Veloso. Al 29' arriva la prima vera occasione da rete della partita  Rigoni tu per tu con l'estremo difensore genoano , ma non riesce a concretizzare con il gol. I primi 45' minuti si chiudono con uno 0-0. La ripresa si apre con il vantaggio genoano, grazie al gol di Palacio. Il Chievo però non ci sta e al 59' Pellissier in area di rigore si fa buttar giù da Dainelli. L'arbitro Russo concede il penalty, ma lo stesso Pellissier  a tirare il rigore e sbaglia. Al 73' sugli sviluppi di un corner Pellissier segna il gol del pareggio. Il gol sembra aver galvanizzato gli uomini di Di Carlo e nei minuti successivi si assiste ad un vero e proprio show del reparto avanzato. Ci prova prima Paloschi di testa in due occasioni e poi Hetemaj con un destro che esce di poco a lato. Al 92' arriva però il gol della vittoria gialloblù. Sardo, lanciato da Bradley, serve Moscardelli in area che in mezza girata infila Frey e regala la seconda vittoria consecutiva. Seconda vittoria dopo quella del Napoli giocata mercoledì, sempre con Moscadelli. Si sta dimostrando un uomo decisivo per questo Chievo che vuole fare punti salvezza quanto prima possibile. 

 

Chievo: Sorrentino, Sardo, Morero, Cesar, Jokic, Bradley, Rigoni (38' st Sammarco), Hetemaj, Cruzado (11' st Moscardelli), Pellissier, Thereau (23' st Paloschi). All. Di Carlo.

 
Genoa: S.Frey, Bovo, Dainelli, Kaladze, Moretti, Kucka, Veloso, Constant, Jorquera (13' st Seymour), Caracciolo (31' pt Pratto), Palacio (16' st Granqvist). All. Malesani.
 
Arbitro: Russo.
 
Ammoniti: Kucka, Pratto
 
Espulso: Dainelli
 
Marcatori: 3' st Palacio, 29' st Pellissier, 48' st Moscardelli