Tennis: Davis, Italia sul 2-0 contro il Cile

SANTIAGO DEL CILE – L'italia è a un passo dal ritorno nel Gruppo Mondiale (che non vediamo dal 2001 quando perdemmo contro il Belgio), che è la Serie A della manifestazione, dopo la prima giornata del play off in vantaggio per 2-0 sul Cile padrone di casa. Il primo a scendere in campo per il singolare è stato Potito Starace, capitano della Nazionale, opposto al numero uno cileno Paul Capdeville sul campo in cemento del centrale di Santiago. Il campano è stato perfetto, portando il suo bottino a 15 vittorie a fronte di una sola sconfitta (contro Federer), ha avuto solo un passaggio a vuoto nel terzo set perso, ma alla fine ha portato il primo punto per l'Italia allenta da Barazzutti aggiudicandosi il match con il risultato di 6-3, 6-3, 2-6, 7-6. Dopo Starace è stato il turno di Fognini, numero uno azzurro, che di fronte aveva l'ex numero 5 al mondo Fernando Gonzales (ormai in declino per problemi fisici). La partita è durata soli due set quando si era sul 6-2, 4-6- 2-1, poi il cileno si è fatto male alla coscia sinistra costringendolo al ritiro e per la Nazionale è arrivato il doppio vantaggio. Oggi alle ore 17 (diretta SuperTennis) il doppio che potrebbe regalarci la promozione, in campo Aguilar-Massu c. Bolelli-Bracciali.

 

Semifinale Coppa Davis: SERBIA-ARGENTINA 0-2 (a Belgrado, veloce indoor). Nalbandian (Arg) b. Troicki (Ser) 6-4, 4-6, 6-2, 6-3, Del Potro (Arg) b. Tipsarevic (Ser) 7-5, 6-3, 6-4.

SPAGNA-FRANCIA 2-0 (a Cordoba, terra rossa). Nadal (Spa) b. Gasquet (Fra) 6-3, 6-0, 6-1, Ferrer (Spa) b. Simon (Fra) 6-1, 6-4, 6-1.