Anche Google mette gli occhi su Yahoo!

Google si cimenta in una nuova acquisizione. Stavolta si parla di Yahoo. Stando a quanto si legge dal Wall Street Journal, il motore di ricerca più famoso del pianeta sarebbe in contatto con alcuni finanziatori per lanciare l'offerta; comunque sia non c'è una vera e propria proposta formale. 

Nel frattempo si fa avanti anche Microsoft, che con fondi privati cercherebbe di controllare Yahoo pur non detenendone cospicue quote di proprietà. Ma le certezze sono ancora poche, anche se è chiaro il fatto che il top management di Sunnyvale sia pronto a ricevere proposte di acquisto a cui con ogni probabilità verrà dato in qualche modo seguito (al contrario di quanto è già accaduto qualche anno or sono, quando le resistenze di Jerry Yang definirono il peggior errore strategico della storia di Yahoo).

Tuttavia Google non dovrà far fronte solo alla concorrenza, ma anche all'antitrust che già in passato ha frenato le ambizioni di Mountain View, e questa ennesima fusione, con uno dei principali rivali, significa una concentrazione di potere eccessiva per un mercato già di per se estremamente sbilanciato. E' da fare poi un discorso ulteriore per con la partnership decennale che Bing affdava a Yahoo in termini di advertising.

E proprio sull'advertising che punta Google. l'obiettivo è quello di vendere pubblicità sulle pagine di Yahoo cercando di acquisire nuove quote di mercato. Vendere adv su Yahoo significherebbe, per BigG, un ampliamento sostanziale delle opportunità messe a disposizione agli inserzionisti. Sicuramente questa strategia verrà contrastata da Microsoft, quindi… che vinca il migliore!