Assassin’s Creed diventa un film?

Dopo l'annuncio da parte di Ubisoft dell'uscita il prossimo 15 novembre di Assassin's Creed: Revelation, quarto episodio della saga Assassin's Creed, per XBOX 360 e PS3 e l'1 dicembre per PC ecco giungere un' altra notizia riguardante il gioco da oltre Oceano. Seconda quanto riporta la rivista statunitense Variety, Sony Pictures e la azienda produttrice del videogioco Ubisoft sarebbero sul punto di trovare un accordo per trasporre in versione cinematografica la saga di Assassin's Creed. Una conferma supplementare è la creazione, alcuni mesi fa, della Ubisoft Motion Pictures, un appendice preposta allo sviluppo di film tratti dai titoli più famosi prodotti dalla compagnia francese.

La trama principale del gioco ruota attorno al personaggio di Desmon Miles (un tirocinante assassino) che viene catturato dalla mega corporazione Abstergo Industries. Tramite un marchingegno conosciuto come l'Animus, Desmond è costretto a rivivere i ricordi dei suoi antenati, che erano tutti assassini, con lo scopo finale di recuperare un certo numero di artefatti. L'antenato originale di Desmond era Altaìr, mentre nelle versione più recenti del videogioco il suo antenato era l'italiano Ezio Auditore.