Inter: Forlan stop per almeno un mese

Ancora un altro infortunio in casa Inter. Dopo un inizio stagione non proprio esaltante dal punto di vista del gioco e della classifica in campionato, ecco un'altra tegola con l'infortunio di Diego Forlan appena rientrato dalla Nazionale. L'attaccante era impegnato con l'Uruguay nella sfida contro il Paraguay per le qualificazioni ai Mondiali 2014, realizzando anche il gol che lo ha reso il miglior marcatore della storia della 'Celeste', quando è stato costretto ad uscire per un dolore alla coscia sinistra. Oggi, appena sbarcato a Milano, ha effettuato gli esami strumentali che hanno evidenziato una lesione di terzo grado al bicipite femorale della gamba sinistra con conseguente stop di almeno un mese. Come se non bastasse l'allenatore Ranieri perde anche il giovane brasiliano Coutinho, per l'attaccante la diagnosi è lesione di secondo grado alla coscia sinistra.

La sfortuna non vuole abbandonare la società di Massimo Moratti, la lista degli infortunati dall'inizio dell'anno continua ad allungarsi dopo Poli, Ranocchia, Sneijder, Stankovic (da poco rientrato in campionato con il Napoli), Pazzini, Viviano, Cordoba, Maicon (anche lui tornato con il Napoli), Thiago Motta e adesso anche Forlan e Coutinho. In dubbio per la partita contro il Catania anche Julio Cesar, che sta effettuando un lavoro differenziato per recuperare da un fastidio alla schiena, in caso di forfait è pronto Castellazzi. Intanto c'è ottimismo per il rientro dell'olandese Wesley Sneijder (oggi si è allenato regolarmente con i compagni) che ha recuperato dall'infortunio agli adduttori.