La prima puntata di Viso d’angelo con Gabriel Garko

Ieri è andata in onda la prima puntata della fiction Viso d’angelo con Gabriel Garko, il protagonista principale di questo thriller in cui le storie di passione e amore si intrecciano con le storie oscure dei protagonisti. Ma la prima puntata della fiction con Gabriel Garko, Viso d’angelo, vede un risultato più basso di quanto si aspettava Mediaset: Infatti la fiction è stata vista da 3.955.000 spettatori con il 15.35% di share, battuta dal programma di Carlo Conti: I migliori anni.

La prima puntata di Viso d’angelo inizia con un omicidio di una prostituta dove il serial killer è solito lasciare una firma, cioè un rosario tra le mani delle vittime. Ad indagare su questo caso ci sono il questore Maselli, Angela Garelli (Cosima Coppola) e l’ispettore Roberto Parisi (Gabriel Garko), esperto in crimini seriali. Parisi però ha un oscuro passato, la fidanzata è morta in mare e lui non è riuscito a salvarla.

Le indagini hanno portato alla cattura di uno sfruttatore di prostitute che però non dichiara nulla dal momento che è stato pagato generosamente dal serial killer. A questo punto si decide di avvalersi di un infiltrato e qui entra in gioco Marcello, il futuro sposo di Angela, ma per un tragico errore è la stessa ragazza ad ucciderlo. Questo incidente la porterà alla disperazione, alla decisione di lasciare la polizia e alla droga.

Parisi, intanto continua le indagini e si rende conto che le vittime di questo serial killer appartengono ad un’ istituto, il Santa Teresa D’ Avila, gestito da Suor Serafina (Angela Molina), che sembra subito essere l’ indiziata numero uno. Nel frattempo Roberto inizia una relazione con Fiorenza (Magdalena Grochowska), e cerca di salvare Angela dalla droga mandandola proprio al Santa Teresa, cogliendo l’occasione anche per farle capire cosa succede all’interno dell’istituto.

Le due figlie della ricca defunta benefattrice Alberica Forlei si frequentano con lo stesso ragazzo, Cristian (Raniero Monaco di Lapio) che ufficialmente sarebbe il fidanzato di Luisa, la figlia maggiore. La sorella minore Cinzia, però, dopo esser stata seguita e minacciata viene uccisa e nelle sue mani viene ritrovato un rosario. Chi viene accusato della morte di Cinzia è Cristian. Angela intanto è scappata dall’istituto e ha iniziato a rubare per procurarsi i soldi per la droga. Ma mentre effettua un ulteriore furto trova un rosario uguale a quelli utilizzati dal killer e nel momento in cui sta per chiamare Roberto, viene colpita dal killer.

Il seguito lo scopriremo nella seconda puntata di Viso d’angelo che è prevista venerdì 4 novembre 2011, alle 21.20, sempre su Canale 5.