Lo Yeti esisterebbe davvero

Lo Yeti esisterebbe davvero: a sostenerlo in questi giorni sono alcuni ricercatori russi.

Lo Yeti è una creatura leggendaria, descritta come un grosso animale che possiede analogie con le scimmie. Si tratterebbe di un essere di altezza compresa tra 1,80 e 2,40 metri, ricoperto di una folta pelliccia di colore bianco, con una lunga capigliatura e braccia lunghe fino alle ginocchia.

La ricerca fatta in Russia è stata condotta da un gruppo di studiosi chiamati a partecipare a una "conferenza sugli yeti"
Il team sostiene di aver trovato alcuni peli grigi in una caverna nella regione del Kemerovo, nella Siberia occidentale, prova inconfutabile dell'esistenza dell'uomo delle nevi sulle montagne Shoria. Oltre ai peli avrebbero trovato le sue impronte, il suo giaciglio e diversi segni con cui lo yeti è solito segnare il proprio territorio.

Sembra strano però il fatto che i ricercatori, data la loro assoluta certezza dell'esistenza della creatura, nonabbiamo piazzato delle telecamere che riprendessero i suoi movimenti, o almeno potevano aspettare che la creatura tornasse nella caverna e a quel punto catturarla viva.

 

Questa straordinaria scoperta non sembra altro che un' incredibile azione pubblicitaria volta aincrementare il turismo in questa regione impoverita dalle attività delle miniere. Per adesso sembra che questa campagna pubblicitaria abbia funzionato, dato che sono accorsi molti curiosi nella regione er visitare la caverna.

Comunque resta il fatto che se queste creature non sono ancora state trovate, non prova che non esistano.