Multa da 32 mila euro: interessi calcolati dal 208 a.C.

Multa da 32 mila euro: una svista che desta sorriso e sgomento, ma non per l’impiegata 45enne dell'Ufficio delle Entrare agrigentino che si è vista recapitare una cartella esattoriale della Serit di 32.530,44 euro di mora. Il motivo? Dopo varie verifiche alla Serit, societa' di riscossione dei tributi, è stato scoperto l’errore: il comando della polizia locale di Agrigento, per errore, ha calcolato gli interessi dal 208 a.C. anziché dal 2008, anno in cui era stata scritta la contravvenzione.

Una multa non pagata per divieto di sosta mentre era in atto la battaglia tra Scipione e Annibale nella seconda guerra punica. La povera donna, all’apertura della busta, ha avuto un malore ed è stata subito trasportata al pronto soccorso dell'ospedale "San Giovanni di Dio" di Agrigento dove, i medici, le hanno diagnosticato un "calo di pressione improvviso conseguente a shock". Il comando dei vigili di Agrigento ha provveduto ad effettuare la rettifica e a dare comunicazione alla Serit che provvederà a risolvere questa curiosa vicenda!