Ritorno all’Inter per Eto’o?

Samuel Eto'o potrebbe far ritorno all'Inter il prossimo gennaio! E' questa la notizia che circola da ieri sera, dopo che l'estate scorsa l'attaccante camerunese è passato al club russo dall'Anzhi a suon di milioni di euro, da quando lo stesso giocatore si è offerto a Massimo Moratti in una delle tante telefonate tra i due. A Milano ancora rimpiangono la sua cessione e un suo ritorno troverebbe parere favorevole sia dai giocatori che dai tifosi. Per ora siamo ancora alle battute iniziali, certo è che i continui viaggi nel capoluogo lombardo di Samuel confermano il suo legame con il popolo nerazzurro e la stessa città come anche i rapporti con la società (in modo particolare con il presidente Moratti) sono rimasti ottimi. I presupposti per un Eto'o bis ad Appiano Gentile ci sono tutti.

Il campionato russo si fermerà il 6 novembre e riprenderà il 3 marzo. Un vuoto di quattro mesi che permetterebbe all'attaccante di tornare nella nostra Serie A per la sessione invernale del calciomercato di gennaio e  la possibilità di rimanere sino a febbraio, giusto in tempo per giocare il derby contro il Milan del 15 gennaio. Premettendo il suo arrivo in prestito gratuito, il problema riguarda i costi dell'ingaggio. In Russia Samuel guadagna una cifra vicina ai 16 milioni di euro netti l'anno, vuol dire che l'Inter per due mesi dovrebbe sborsare 6 milioni lordi. Con i tempi di austerity che ci sono all'Inter un esborso del genere è impossibile da sostenere, ma sembra che il fuoriclasse africano sia disposto ad abbassare il suo ingaggio pur di vestire nuovamente la maglia nerazzurra.