Classifica libri della settimana: Fabio Volo tiene su Walter Isaacson

Anche questa settimana la vetta della classifica dei libri più venduti in Italia è occupata da "Le prime luci del mattino" di Fabio Volo . Il libro tratta di Elena, una donna sposata, insoddisfatta di se stessa, che mette in discussione la sua stessa vita. Un romanzo dove l'autore bresciano tenta di cimentarsi nei panni di un personaggio femminile. 

Anche se la vetta rimane la stessa non mancano novità. Sono, infatti, tre le new entry di questa settimana, nei primi cinque posti della classifica, che ricoprono la seconda, la terza e la quarta posizione. 

Il secondo gradino è occupato da Walter Isaacson, con la sua biografia su Steve Jobs. Il libro che ha venduto nella settimana di esordio, ben 379.000 copie in U.S.A, sbanca anche in Italia. Di particolare interesse è soprattutto il rapporto tra Steve Jobs e Bill Gates che, il Presidente e amministratore delegato dell'Aspen Istitute, racconta con molto enfasi.

La terza posizione è ricoperta da Gianrico Carofiglio con "Il silenzio dell'onda". Il libro ha come tema centrale il rapporto tra padre e figlio, e l'autore tratta del tema soprattutto mettendo in risalto quelle che sono le fragilità degli uomini.

In quarta posizione si colloca, invece, Andrea Camillieri. La famosa penna, che ha dato vita al personaggio del Commissario Montalbano, pubblica il suo ultimo libro dal titolo "La setta degli Angeli". L'autore siciliano, in questo suo ultimo romanzo analizza una questione importante, molto frequente in Italia, quella del rifiuto della conoscenza della verità.

A chiudere la top five dei libri della settimana c'è Erri de Luca, che perde ben tre posizioni, con "I pesci non chiudono gli occhi". Il libro è ambientato a Napoli ed è incentrato sul tema del passaggio dall'adolescenza all'età adulta.

Alla settimana prossima e buona lettura a tutti.