Fabrizia D’Ottavio: dottoressa in scienze dello sport

Fabrizia D’ottavio dopo aver ottenuto il titolo mondiale di campionessa di ginnastica ritmica, conquistato a Baku nel 2005, diventa dottoressa in scienze della comunicazione. «Comunicazione e sport» è il titolo del suo lavoro. Non poteva essere diversamente per Fabrizia che ora sarà con Sky l'inviata speciale alle Olimpiadi di Londra.

Alla commissione dice: «Il mio è uno sport che si pratica solo per passione e dove l'immagine passa in secondo piano. Cosa rara in un mondo in cui risulta campione solo chi riesce a vendersi». Al termine della discussione della tesi dichiara: «E' stata quasi una liberazione, perché questa era un esperienza nuova e l'università non è un ambiente familiare visto che, tra allenamenti e competizioni, sono dovuta sempre stare lontana da casa».

Cosa prospetta il futuro di Fabrizia D'Ottavio? «Ho smesso di gareggiare ma continuerò ad esibirmi negli spettacoli, inoltre sono impegnata con la televisione dove spero di realizzare il mio sogno: creare un canale dedicato solo al mondo della ginnastica».

 

Fonte: ilcentro.gelocal.it