Il Don Giovanni di Fabio Luisi sarà trasmesso in 1600 cinema del mondo

L'opera di Mozart il "Don Giovanni", realizzato dal Metropolitan di New York e diretta da Fabio Luisi, sarà trasmessa via satellite in 1600 cinema del mondo, 60 in Italia. L'opera affidata al direttore d'orchestra italiano, divenuto quest'anno direttore stabile del prestigioso teatro Metropolitan Opera House di New York, vedrà nei panni di Don Giovanni, il baritone polacco, Marius Kwiecien (in foto), mentre Donna Anna sarà interpretata dal soprano lettone Marina Rebeka. Gli italiani Barbara Frittoli e Luca Pisaroni, invece, vestiranno rispettivamente i panni di Donna Elvira e quelli di Leporello. La regia è affidata a Michael Grandage. Durante l’intervallo, saranno trasmesse interviste curate da Renée Fleming, famoso soprano statunitense, rinomata soprattutto per le sue interpretazioni mozartiane. 

Saranno 54 i paesi che trasmetteranno il Don Giovanni via satellite. Con i 1600 cinema che aderiscono all'iniziativa del Met, si tratterebbe di raccogliere la più grande platea mondiale mai raggiunta prima per un opera teatrale. In italia sarà distribuito dalla Nexo digital. 

In Italia, lo spettacolo sarà trasmesso il 2 novembre alle 19. Per informazioni sui cinema (sempre in aggiornamento) e i biglietti del MET via satellite nella penisola italiana, si può visitare il sito del distributore italiano www.nexodigital.it e quello ufficiale www.metopera.org/hdlive.