Operazione al cuore per Antonio Cassano

Dopo le analisi effettuate in questi giorni al Policlinico di Milano, alcuni minuti fa è arrivato il responso medico. Antonio Cassano dovrà sostenere un piccolo intervento al cuore. Due sono i bollettini emessi dallo stesso Policlinico e dal Milan. Il primo recita: "Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale ischemica, ma non ci sono deficit neurologici persistenti. Il calciatore verrà sottoposto nei prossimi giorni a un piccolo intervento di cardiologia interventistica, i tempi di recupero per il ritorno all'attività agonistica saranno di qualche mese".

Il bollettino del Milan comunica: "AC Milan, in base ai rapporti medici del Policlinico di Milano, comunica che Antonio Cassano ha manifestato una sofferenza cerebrale su base ischemica. Gli esami strumentali e neuroradiologici hanno richiesto 72 ore per il loro svolgimento ed hanno evidenziato la sofferenza di un'area cerebrale circoscritta che non ha determinato deficit neurologici persistenti. La causa è stata identificata nella presenza di un forame ovale pervio cardiaco interatriale, evidenziabile solo con sofisticati esami specialistici. Il calciatore verrà sottoposto a un piccolo intervento di cardiologia interventistica (chiusura del forame ovale). AC Milan ringrazia le strutture del Policlinico di Milano per quello che stanno facendo con grande tempestività e professionalità".