Serie A recupero Napoli – Juventus: Pari spettacolare al S. Paolo

NAPOLI – Nel recupero dell'undicesima giornata di Serie A tra Napoli e Juventus ne esce un pari spettacolare al S. Paolo ricco di gol ed emozioni. Finisce 3-3 tra gli uomini di Mazzarri e quelli di Conte che ha visto due volte la Juventus essere sotto di due gol e per due volte recuperare i partenopei. Il Napoli si rende subito pericoloso quando Lavezzi si procura un rigore al 16' (fallo di Pirlo) che Hamsik trasforma, ma l'arbitro Tagliavento lo fa ripetere (troppi uomini in area di rigore) e lo slovacco spara in curva. Al 22' 'Marekiaro' si fa perdonare beffando Buffon di testa e al 40' Pandev  indovinando l'angolo giusto con un diagonale perfido per il raddoppio e i tifosi esultano di gioia pura. Nella ripresa la Juve torna in campo più aggressiva, Matri al 48' riapre la partita su un bell'assist di Vidal che trova la difesa azzura impreparata. I bianconeri ci credono e sfiorano il pari con Vucinic, invece è ancora Pandev (su cross di Maggio) al 68' a superare Buffon per il 3-1. Sembra finita ma nemmeno 5 minuti dopo Estigarribia con un leggero tocco a insaccare il gol del 3-2 che rimette tutto in discussione. Il Napoli arretra non riesce a tenere palle e arriva il pari con Pepe, partito da centrocampo, al 79' che con un bel tiro di piatto supera De Sanctis. Termina così il match tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto offrendo una bellissima serata di calcio.

TABELLINO

Napoli: De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica (31' st Fernandez); Maggio, Gargano, Inler, Zuniga (42' st Dossena); Lavezzi, Hamsik; Pandev (26' st Santana). A disp.: Rosati, Fideleff, Dzemaili, Mascara. All.: Mazzarri
Juventus: Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner Vidal, Pirlo, Pepe (41' st Pazienza), Estigarribia; Vucinic (46' st Del Piero), Matri (44' st Quagliarella). A disp.: Storari, De Ceglie, Giaccherini, Krasic. All.: Conte
Arbitro: Tagliavento