Il dg Equitalia sta bene, ma continua lo stato di allerta per un terzo pacco bomba

CronacaIl dg Equitalia sta bene, ma continua lo stato di allerta per...

Data:

Il direttore generale di Equitalia rimasto ferito ieri dall'esplosione di un pacco bomba è stato appena operato. La direttrice sanitaria del Sant'Eugenio di Roma, Piera Spada dichiara:"Il paziente sta bene, è stato operato sia agli occhi, per la rimozione di frammenti, sia alla mano, per le lesioni. Le condizioni sono discrete, immagino si possa confermare la prima prognosi. Il decorso post-operatorio è regolare, ora è ricoverato in chirurgia plastica, dove rimarrà ancora qualche giorno".

Cuccagna, al TG5 ha rilasciato i primi commenti dopo l'intervento:" Sto bene, forse poteva anche andare molto peggio, però per il resto la situazione sanitaria è sotto controllo. Tutto ok, anche se non recupererò del tutto l'utilizzo della mano perché è stata asportata una porzione di un dito della destra. La vista, dopo che mi hanno tolto 200 pezzi di vetro dagli occhi, sta recuperando. Quindi, complessivamente, nonostante tutto, potrei dire che va abbastanza bene"

Il Direttore generale ovviamente non ricorda nemmeno la forma della busta imbottita a lui destinata. Il tempo di aprire il plico e si è sentito subito il boato. 

Intanto proseguono le indagini sul pacco incriminato giunto nella filiale di romana di Equitalia. Si dà quasi per certa la matrice anarchica dell'attentato, avvenuto ieri mattina alle ore 12.30 in via Andrea Millevoi a Roma. Secondo il procuratore aggiunto Pietro Saviotti e la Digos ricollegano la rivendicazione anarco-insurrezionalista all'attentato avvenuto alla Deutsche Bank di Francoforte.

Tuttavia c'è ancora allarme per un presunto 'terzo' plico in circolazione. Ricordiamo che la FAI (Federazione Anarchica informale) nella rivendicazione di tre giorni fa parlava di tre pacchi esplosivi spediti 'contro banche e banchieri, zecche e sanguisughe'.

Il dg di Equitalia trova la solidarietà da parte dell'attuale presidente del consiglio, Mario Monti, il quale ha dichiarato che l'istituto ha sempre svolto il suo dovere in modo conforme alla legge. Il commento del sindaco di Roma, Gianni Alemanno, è stato: "Un atto scellerato i cui colpevoli devono essere identificati al più presto e puniti. Al direttore della filiale di Equitalia, Marco Cuccagna, ferito nell’esplosione, esprimo la massima vicinanza e la solidarietà della cittadinanza e delle istituzioni capitoline. L’ipotesi che possa trattarsi di un gesto non isolato è un invito per tutti a non abbassare la guardia".

Share post:

Altre storie

Seguici su

50,320FansLike
527FollowersFollow
7,000SubscribersSubscribe

Leggi anche
Altre storie

Zelensky, disponibile a un accordo: una pace senza la Crimea

Zelensky si apre a prospettive di accordo purché la...

Roma, due sorelle anziane muoiono sole in casa

Roma. Trovate morte in casa, le due sorelle di...

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di...

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato...