La meravigliosa Cattedrale di sale

A Wieliczka in Polonia che si trova l'incredibile cattedrale di sale. Una bellissima miniera in cui per secoli è stato estratto del sale e che ora è diventata un'attrazione turistica e lascia i visitatori a bocca aperta. La miniera è abbandonata ormai da 10 anni ma in questo periodo le stanze scavate per secoli, fino a 200 metri di profondità, sotto il livello del terreno, non sono state abbandonate tanto che molte persone sono disposte a pagare sempre di più pur di farvi visita. Nasce così un nuovo business turistico.

Nei secoli i minatori hanno lasciato tantissime opere artistiche di ogni genere, religiose e non, e hanno costruito una cattedrale dove poter pregare. Ed è proprio questa l'attrazione più incredibile, un'enorme stanza decorata con le riproduzioni di opere quali l'Ultima Cena, l'apparizione di Cristo agli Apostoli e la sua Crocefissione. L'aspetto più incredibile è che ogni cosa all'interno delle stanze è fatta di sale, inclusi i candelieri e i paramenti sacri. 

  

VISUALIZZA LA GALLERY

Inoltre la roccia che veniva estratta si è ormai dissolta acquistando così un aspetto vitreo. E' visitata ogni anno da circa 800mila persone. Una quantità enorme se parliamo di un paese nei pressi di Cracovia con appena 20mila abitanti. Se siete interessati vi ricordiamo che è disponibile un pullman che parte più volte al giorno dalla capitale. Una vera e propria meraviglia visitata anche da Nicolò Copernico, Johann Wolfgang von Goethe, Alexander von Humboldt, Dmitrij Mendeleev, Boleslaw Prus, Ignacy Paderwski, Robert Baden-Powell, Jacob Bronowki, Karol Wojtyla (Papa Giovanni Paolo II), l'ex Presidente degli USA Bill Clinton e altre teste coronate. 

Nel 1978 la miniera di sale di Wieliczka è stata iscritta nella lista dell'UNESCO dei Patrimoni dell'umanità.