Taranto, Martina Franca: incidente sulla statale 172, 28enne grave trasferita in rianimazione

Mentre  il grave incidente avvenuto sulla statale 172 tra Martina Franca e Tarnato fa il giro del web, una ragazza di 28 anni coinvolta nello stesso è stata trasferita dal reparto di chirurgia al reparto rianimazione. In totale sono 10 i feriti e 3 le vittime che hanno coinvolto 4 vetture.

L’incidente è stato innescato dal conducente di una Ferrari. Una delle vittime è appunto il conducente e imprenditore di Crispiano, e una coppia di martinesi, marito e moglie, Domenico Tagliente, di 55 anni e Angela Massafra, di 52 anni a bordo di una Citroen Xsara Picasso.

Coinvolta anche una bambina e attualmente i feriti sono stati sottoposti ad interventi chirurgici presso l’ospedale della Ss. Annunziata di Taranto. Feriti anche tre bambini di cui due gemelli a bordo della Lancia Kappa.

Sul luogo è intervenuta subito la polizia stradale e gli uomini dell’Anas, il Ser e la Polizia Municipale di Martina Franca. In totale sono 4 i bambini coinvolti tra cui uno di soli 16 mesi.

Dalle prime ricostruzioni effettuate dalle autorità sembrerebbe che il conducente della Ferrari abbia compiuto una manovra azzardata e ad alta velocità, schiantandosi sulla Citroen Picasso. Un incidente che si poteva evitare, ma nuovamente ha vinto la solita mania di correre oltre i limiti convenuti dalla legge. Le condizioni meteo hanno poi aggravato la viabilità. L’asfalto bagnato dalla pioggia ha contribuito alla perdita di controllo della Ferrari che praticamente ha travolto le altre vetture.

Ovviamente, l’accaduto ha nuovamente riacceso il dibattito circa la SS 172 sulla sicurezza stradale e vari controlli.