11.3 C
Napoli
domenica, Novembre 28, 2021

Berlinale 2012: vincono l’Orso d’oro i fratelli Taviani con il film “Cesare deve morire”

Le storie pi lette

Cesare deve morire, dei fratelli Taviani, si aggiudica la 62esima edizione del Festival di Berlino. L’Orso d’oro, non veniva assegnato al cinema italiano dal 1991, quando vinse “La casa del sorriso” di Marco Ferreri. I fratelli Taviani, vinsero nel lontano 1978 la Palma d’Oro a Cannes con l’indimenticabile “Padre padrone“.

I protagonisti del film vincitore del Berminale sono i detenuti del carcere di Roma che devono mettere in scena la tragedia di William Shakespeare “Giulio Cesare”. Le parole del poeta conducono i reclusi verso un percorso di acquisizione di speranza e dignità. I fratelli Taviani, hanno dedicato la loro vittoria proprio ai protagonisti del film e alla loro umanità.

Le soddisfazioni made in Italy non sono terminate qui. Il lungometraggio “Diaz, non pulire questo sangue” di Daniele Vicari, si è aggiudicato il premio del pubblico nella sezione “Panorama”. Il lungometraggio narra i fatti avvenuti nella scuola Diaz durante il G8 di Genova del 2001, quando avvenne l’arresto di 93 giovani  in seguito ad un blitz da parte della polizia.

 

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Addio a Kelly Preston: morta la moglie di John Travolta

Addio a Kelly Preston: morta la moglie di John Travolta

0
Un altro grave lutto nella famiglia di John Travolta. Nel 2009 venne a mancare il figlio maggiore, il 16enne Jett e oggi l'attore hollywoodiano...
Paolo Villaggio è morto. Addio a Fantozzi, aveva 84 anni

Paolo Villaggio è morto. Addio a Fantozzi, aveva 84 anni

0
È morto Paolo Villaggio. Fantozzi in paradiso. Ad annunciarlo RaiNewe e il Corriere della Sera. In passato l'attore genovese era stato vittima di diverse...

Ultimi articoli