Risultati Serie A 21a giornata: Il poker di Milito non basta all’Inter, la Lazio stende il Milan

Risultati Serie A 21/a giornata. Rocambolesco risultato a S.Siro tra Inter e Palermo, match finito con il punteggio di 4-4. Ai nerazzurri non è bastato un super Milito autore di quattro gol (22′, 55′ rig. , 61′ e 69′) per superare il Palermo, che ha risposto con Mantovani al 17′ e uno straordinario Miccoli  che mette a segno una tripletta (52′, 66′ e 85′). Una vittoria per gli uomini di Ranieri avrebbe potuto accorciare la distanza dal Milan, caduto all’Olimpico contro la Lazio per 2-0 sotto i colpi di Hernanes al 73′ e di Rocchi al 88′ (servito da Lulic).  Brutta sconfitta per la Roma al S.Elia, sconfitta 4-2 dal Cagliari. Padroni di casa in vantaggio con T.Riberio al 7′, subito pronta la risposta della Roma che pareggia con Juan al 13′ e addirittura va in vantaggio con Borini al 34‘. Ma i rossoblu non ci stanno e agguantano il pari grazie a Pinilla al 42‘. Nelle ripresa c’è solo Cagliari che conquista i tre punti grazie ancora a T.Ribeiro al 49′ e mettono al sicuro il risultato al 92′ con Ekdal.

Continua la crisi del Napoli che al S.Paolo non va oltre lo 0-0 contro il Cesena. Dopo un primo tempo brutto da parte dei partenopei, nel secondo tempo entra un Napoli diverso che assedia la porta difesa da Antonioli (autore veri miracoli ai danni di Pandev e Cavani) ma non riesce a sbloccare il risultato. Al 90′ gol annullato a Pandev per fuorigioco inesistente, disastrosa la prova dell’arbitro Banti. L’Udinese consolida il terzo posto grazie al successo interno ai danni del Lecce. Friulani subito in vantaggio al 1′ grazie al nuovo arrivato Pazienza con un bel gol di testa. Pareggio del lecce con David Di Michele al 26′, che beffa Handanovic con un tiro da fuori area, ma ci pensa il solito Di Natale a regalare tre punti a Guidolin grazie al gol del definitivo 2-1 al 36′.

Sospese per neve le partite Parma-Juventus, Bologna-Fiorentina, Siena-Catania e Atalanta-Genoa. Classifica Serie A: Juventus (1gara in meno) 44 punti, Milan 43, Udinese 41, Lazio 39, Inter 36, Roma (1 gara in meno) 31, Napoli 30, Palermo 28, Genoa (1 gara in meno) 27, Cagliari 26, Fiorentina (1 gara in meno) 25, Parma (1 gara in meno) e Chievo 24, Atalanta (1 gara in meno) e Catania (2 gare in meno) 23, Bologna (1 gara in meno) 21, Siena (1 gara in meno) 19, Lecce e Cesena 16, Novara 12. Domani si gioca Novara-Chievo ore 20:45.