‘Ghost Rider – Spirito di vendetta’ brucia il box office

‘Ghost Rider – Spirito di vendetta’ conquista nel suo primo week end la vetta del botteghino italiano. Il sequel con Nicolas Cage nuovamente nei panni di Johnny Blaze, incassa al debutto 1.239.000 euro. Seconda posizione per un altra new entry, la commedia ‘E nata una star’, tratta da un libro di Nick Hornby, con Rocco Papaleo e Luciana Litizzetto porta a casa 1.139.000 euro. Medaglia di bronzo, perdendo due posizioni, per la commedia francese ‘Quasi amici’: un altro milione guadagnato per una cifra globale di 9.514.000 euro, registrando il record d’incasso di tutti i tempi per un film francese in Italia (il precedente primato apparteneva a ‘Quinto elemento’ di Luc Besson).

Quarto posto, scendendo dal secondo, per la commedia ectoplasmatica ‘Magnifica presenza’ Ferzan Ozptek: altri 630.000 euro e un globale di 2.307.000. Esordio in quinta posizione per ‘The Raven’ con John Cusack, nel primo week end porta a casa 630.000 euro. Esordio con tanto di record al box office americano per il film di fantascienza ‘Hunger Games’ (in Italia dal 1° maggio) di Gary Ross con Jennifer Lawrence: incasso super di 155.000.000 milioni di dollari, terzo di tutti i tempi negli Stati Uniti dopo Harry Potter e i Doni della Morte Parte II e Il cavaliere oscuro. Secondo posto per la commedia ’21 Jump Strett’ con Jonah Hill e Channing Tatum con altri 21 milioni di dollari e un totale di 71. Scende in terza posizione ‘Lorax – il guardiano della foresta’, portando a casa altri 13 milioni di dollari e un globale strepitoso di 177.300.000.