Italiani rapiti in India: si attende conferma di liberazione!

In base alle breaking news di Ndtv, sembrerebbe che Paolo Bosusco e Claudio Colangelo, tenuti in ostaggio dai maoisti, siano stati rilasciati vicino la località di Tanjungia nell’area di Daringbadi. Tuttavia non vi è conferma ufficiale, nonostante la notizia sia stata rilasciata anche dal quotidiano on line di Bhubaneswar che la attribuisce alla polizia del dipartimento di Kandhamal.

Il rilascio sembra essere avvenuto intorno alle 21,30 locali (17,00 in Italia) nella stessa zona di rapimento, dopo la sospensione dei negoziati con le autorità, ma manca ancora una conferma ufficiale da parte della autorità del governo indiano.

La liberazione da parte di quelli che il sito definisce “maoisti oltranzisti” è avvenuto dopo la sospensione dei negoziati con le autorità. Manca ancora una conferma ufficiale da parte delle autorità dello governo indiano.
Intanto la Farnesina sta verificando le notizie diffuse dai media indiani. Il console generale Joel Melchiori è in contatto continuo con le autorità di polizia locali e con l’Unità di Crisi della Farnesina a Roma. La polizia locale ha comunque difficoltà nella verifica delle notizie a causa dei luoghi impraticabili in cui è stato effettuato il rapimento.