Venere e Giove più vicine che mai!

Due puntini luminosissimi e molto vicini, isolati dalle altre stelle del cielo hanno affascinato tutti coloro che alzando la testa al cielo hanno potuto notare Venere e Giove più vicini che mai. A occhio nudo è possibile ammirare questo il fascino scintillante che quasi ci sembrerà di intravedere la differenza di colore tra i due pianeti. L’incanto svanirà stanotte 15 marzo.

Guardando il cielo, soprattutto all’imbrunire troveremo Venere in basso a destra e più in alto a sinistra Giove che, lo ricordiamo, è il pianeta più grande del nostro sistema solare. Un evento particolare e certamente ricco di straordinaria meraviglia, ma sostanzialmente piuttosto comune: il prossimo avrà luogo nel maggio del 2013.

Quella che si è venuta a creare in questi primi giorni di marzo è una particolare configurazione, che ha luogo quando due corpi hanno la stessa longitudine e “la stessa ascensione retta viste dal centro della Terra“. Ed è quello che accadrà domani e visto le condizioni meteo favorevoli perché non approfittarne e godere di uno spettacolo simile?

Ovviamente questa distanza minima non è altro che un’illusione ottica, in quanto i pianeti continuano ad essere lontanissimi, con Venere che si tiene a ben oltre 120 milioni di chilometri di distanza dalla Terra e Giove che supera addirittura gli 800 milioni.

Diciamo che questo avvenimento è esaltato soprattutto dagli amanti dell’astrologia e da chi è in cerca di una risposta sul proprio destino. Gli esperti dell’oroscopo dicono che in queste giornate sono state avvertite del profonde vibrazioni spirituali, soprattutto per i segni d’aria. Tuttavia, a prescindere dalle previsioni astrologiche, è uno spettacolo da non perdere e ci fa ricordare che solo la natura è in grado di regalarci emozioni simili.