11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Adama: denunciò stupro nel Cie Bologna, tutto inventato!

Le storie pi lette

Ricordate Adama, la donna senegalese che aveva denunciato di esser stata vittima di uno stupro, da parte di un connazionale, mentre era “ospite” del Cie (centro di identificazione ed espulsione) Bologna? La sua storia, nello scorso dicembre, aveva riempito i media nazionali, provocando anche l’intervento del Ministro degli Interni Cancellieri. Adama divenne il simbolo della giornata mondiale della violenza contro le donne, riuscendo peraltro ad ottenere un permesso di soggiorno per motivi umanitari.

Ricordate? Bene, secondo la procura di Forlì, la donna ha inventato tutto. La stessa procura della cittadina romagnola, ha notificato alla donna, attualmente ospite in una struttura protetta, circa dodici capi d’accusa, tra cui sostituzione di persona, calunnia, truffa e una serie di falsi. 

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

Governo Draghi: ipotesi scioglimento Forza Nuova

0
Si fa avanti una nuova ipotesi sul tavolo di governo. I disordini di sabato scorso che si sono verificati a seguito della manifestazione no...
Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

Torino, tremenda esplosione: crolla una palazzina

0
Nella periferia Torino, in strada Bramafame, un'esplosione ha tirato giù una palazzina di due piano. Lo scoppio registrato alle 9.00 circa di questa mattina,...

Ultimi articoli