Breivik: “volevo uccidere tutti”

Nuove rivelazioni di Anders Behring Breivik, sotto processo a Oslo, per l’uccisione lo scorso luglio, di 77 giovani, durante un raduno sull’isola di Utoya.

“A Utoya il piano era di decapitare Gro Bruntland e filmare tutto”, ma l’ex premier laburista, aveva già lasciato l’isola al momento dell’azione terroristica di BreivikL’uomo simpatizzante della estrema destra xenofoba ha ammesso che il suo obiettivo era uccidere tutti, usando tre grossi ordigni, e successivamente con una sparatoria.