6.6 C
Napoli
martedì, Dicembre 7, 2021

Calcio, Champions League: impresa Chelsea, Barcellona eliminato

Le storie pi lette

Il Chelsea di Roberto Di Matteo compie l’impresa ed elimina il Barcellona nella semifinale di Champions, pareggiando 2-2 al Camp Nou. Primo tempo ricco di emozioni. Subito il Barcellona inizia con il suo asfissiante possesso palla chiudendo nella propria metà campo il Chelsea. I catalani dominano e si rendono pericolosi già al 3′ con Messi, ma il suo tiro è alto sulla traversa. Il Chelsea perde Cahill al 7′, infortunio a una coscia, sostituito da Bosingwa. Al 19′ ancora Barcellona vicino al gol, bellissima triangolazione Fabregas-Messi, lo spagnolo di tacco libera la Pulce che calcia a botta sicura ma Cech compie un miracolo respingendo di piede. Spagnoli che perdono Piquè al 26′ dopo un brutto scontro con il compagno Valdes, al suo posto Dani Alves. Finalmente al 35′ arriva il vantaggio spagnolo con Busquets che spinge in rete un cross dalla sinistra di Messi. Adesso nel doppio confronto le due squadre sono in parità. Due minuti dopo Terry si fa espellere stupidamente per una ginocchiata alla schiena, l’arbitro Cakir vede e tira fuori il cartellino rosso. Così al 44′ il Barcellona passa in vantaggio: assist di Messi per Iniesta che di destro supera Cech. Ma al 46′ doccia gelata per i tifosi catalani quando Lampard serve in profondità Ramires, il brasiliano aspetta Valdes e lo beffa con uno scavetto. Finisce il primo tempo sul 2-1 per il Barcellona.

Ripresa subito vibrante. Al 4′ l’arbitro turco fischia rigore a favore del Barca per fallo di Drogba su Fabregas in piena area. Sul dischetto va Messi ma il suo sinistro si stampa sulla traversa, Chelsea ancora salvo. Gli animi si scaldano, i giocatori sono nervosi la posto in palio è altissima. Gli uomini di Guardiola dominano e creano un altra occasione, ma il sinistro di Cuenca e respinto da Cech. I Blues sono compatti in difesa (in pratica è un 5-4-0), tutti dietro vista anche l’inferiorità numerica. I minuti passano e il Barcellona non riesce a sfondare il fortino del Chelsea. Finalmente al 38′ si fa vedere Messi ma il suo sinistro finisce sul palo, decisiva la leggera deviazione di Cech. Ci prova anche Macherano ma ancora una volta il portiere ceco devia in angolo. Poi l’incredibile. Nel primo minuto di recupero contropiede del Chelsea con , lo spagnolo va in porta salta Valdes e segna il gol del pari che vale la finale di Monaco. Incredibile Blues, eroici.

BARCELLONA: Valdes, Puyol Piquè (Dani Alves 26′) Mascherano, Xavi Iniesta Busquets Fabregas (Keita 74′), Cuenca (Tello 68′) Messi Sanchez. All Guardiola. CHELSEA: Cech, Terry Ivanovic Cahill (Bosingwa 7′) A.Cole, Lampard Mikel Meireles Mata (Kalou 58′) Ramires, Drogba (Torres 80′). All Di Matteo

ARBITRO: Cakir (Turchia)

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

È morto Nenè, Claudio Olinto De Carvalho il campione del Cagliari...

0
È lutto per il calcio italiano. È morto uno dei più grandi protagonisti dello scudetto del Cagliari nella storia della Serie A. È venuto...
Morti calciatori sloveni della squadra Maribor

Morti due giovani calciatori sloveni del Maribor in un incidente stradale

0
Avevano appena finito gli allenamenti di calcio e stavano tornando a casa i due calciatori sloveni morti in un incidente stradale. Morti due calciatori sloveni...

Ultimi articoli