11.4 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021

Calcio, risultati posticipo Serie A 34a giornata: Juventus super, mani sullo scudetto

Le storie pi lette

Calcio, risultati posticipo Serie A 34a giornata. La Juventus da una lezione di calcio alla Roma davanti ai propri spettatori e si avvicina sempre di più alla conquista dello scudetto. Bianconeri che fanno subito capire quali sono le loro intenzioni, dopo il pareggio pomeridiano del Milan, partendo a mille. Siamo al 4′ è già trova il vantaggio con Arturo Vidal, servito da De Ceglie dalla sinistra. Ora i bianconeri sono a +3 sui rossoneri. La Roma non ha neanche il tempo di riprendersi che si ritrova di nuovo a raccogliere il pallone in fondo alla rete. Vucinic prende palla, apre sulla destra per Vidal che lascia partire un gran bolide irraggiungibile per Stkelenburg. Siamo all’8′ e la Juve è in vantaggio per 2-0. Bianconeri comandano il gioco, la Roma sembra spaesata e viene punita nuovamente. Ancora Vucinic al 26′ serve in verticale per Marchisio, Stekelenburg arriva in ritardo e lo butta giù. Rigore ed espulsione per il portiere olandese. Pirlo va sul dischetto, ma il suo tiro è respinto dall’appena entrato Curci, il centrocampista della Nazionale però è subito pronto a ribadire in rete la respinta dell’estremo difensore giallorosso. 3-0 partita virtualmente chiusa al termine del primo tempo.

Identico copione a inizio ripresa, siamo al 7′ e la Juve trova il poker con Marchisio. Che bel calcio giocano gli uomini di Conte. La Roma non esiste, chiusa nella propria metà campo(non si sono mai visti in attacco!) da dove non riescono ad uscire. Adesso la Juventus rallenta vistosamente, il risultato è in cassaforte si accontenta di far trascorrere il tempo. Roma che vede allontanarsi la terza posizione che vale la Champions, Juve che vede il sogno diventare  partita dopo partita sempre più realtà.Classifica Serie A prime posizioni: Juventus 71 punti, Milan 68, Lazio 55, Udinese 52, Napoli 51, Roma 50,Inter 49……

JUVENTUS: Buffon, Barzagli Bonucci Chiellini Lichtsteiner, De Ceglie Marchisio Vidal (Giaccherini 67′) Pirlo, Quagliarella (Del Piero 62′) Vucinic (Borriello 58′). All Conte. ROMA: Stekelenburg, Kjaer Rosi De Rossi J.Angel, Pjanic (Lamela 61′) Perrotta Gago Marquinho, Borini ( 27′ Curci) Osvaldo (Bojan 57′). All L.Enrique

ARBITRO: M.Bergonzi.

Altre storie

Potrebbe anche interessarti

È morto Nenè, Claudio Olinto De Carvalho il campione del Cagliari...

0
È lutto per il calcio italiano. È morto uno dei più grandi protagonisti dello scudetto del Cagliari nella storia della Serie A. È venuto...
Morti calciatori sloveni della squadra Maribor

Morti due giovani calciatori sloveni del Maribor in un incidente stradale

0
Avevano appena finito gli allenamenti di calcio e stavano tornando a casa i due calciatori sloveni morti in un incidente stradale. Morti due calciatori sloveni...

Ultimi articoli